Il portale dell'informazione.

Mafia: arrestato sindacalista, era “braccio armato del clan”.

172

POTENZA :: 29/11/2021 :: Un rappresentante sindacale, Rocco Della Luna della Uil, è una delle 37 persone arrestate oggi dalla Polizia nell’ambito dell’operazione “Lucania Felix” coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza. In una conferenza stampa nel Palazzo della Giustizia del capoluogo lucano, il Procuratore distrettuale, Francesco Curcio, ha evidenziato che Della Luna (che ora si trova ai domiciliari) era “il braccio armato” del clan Martorano-Stefanutti nella gestione “addomesticata” dei dipendenti della società “Kuadra”, che in passato è stata affidataria dei servizi di pulizia presso l’ospedale San Carlo di Potenza, il più importante della regione. In totale gli indagati sono una sessantina: le indagini hanno preso in esame gli ultimi 15 anni di attività criminale a Potenza e in altre zone della Basilicata. Alla conferenza stampa ha partecipato anche il prefetto Francesco Messina, Direttore centrale anticrimine della Polizia, il quale ha sottolineato che “in Italia non ci sono aree libere da sodalizi. I legami tra queste organizzazioni – ha aggiunto – sono maturate durante le detenzioni e questo deve far riflettere”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: