Il portale dell'informazione

Morano Calabro :: Il campo sportivo ritorna nella disponibilità della Geppino Netti.

217

MORANO CALABRO :: 22/12/2009 :: Dopo cinque anni di chiusura e tormentate vicissitudini, il campo sportivo comunale, il glorioso Gaetano Scorza, torna ad ospitare incontri di calcio ufficiali. Era infatti il lontano maggio 2006 quando la Geppino Netti disputava la sua ultima partita sul rettangolo amico. Da allora ad oggi, la squadra è cresciuta ed anche lo stadio è stato interessato da lavori di ristrutturazione finanziati, una parte con fondi regionali (245.000 euro) ed una parte con mutuo di 90.000 euro acceso dal Comune con la Cassa Depositi e Prestiti. La fine dell’intervento è previsto per il mese di gennaio 2010.

Ma grazie all’assunzione di responsabilità del Sindaco Francesco Di Leone, registrato l’Ok dell’Ufficio tecnico e della FIGC, gli ardori sportivi dei moranesi possono ritornare a manifestarsi in quella che per decenni è stata (e sarà…) la  sede idonea a poter essere espressi, con tutto il loro carico di nobili valori (lealtà, impegno, amicizia, mutualità).

Nell’atto amministrativo con cui il primo cittadino autorizza l’uso del terreno di gioco alla formazione locale è specificato come essendo la struttura priva di certificazione riguardante l’idoneità ai sensi del D.M. 18.03.1996 sulla sicurezza per gli impianti sportivi, nelle more dell’espletamento di tutti gli adempimenti necessari per ottenere il rilascio del certificato di agibilità da richiedersi a cura della Commissione Comunale di Vigilanza, si consenta per tutte le gare interne del campionato di calcio di seconda categoria l’utilizzo del terreno di gioco, mentre si inibisce la tribuna con accesso posti in piedi nel numero massimo di 99 sotto la diretta responsabilità della società sportiva, sino a nuove disposizioni.

Un importante passo avanti, dunque, sulla strada della completa restituzione dello stadio allo sport moranese ed un ulteriore obiettivo centrato dall’amministrazione comunale, che aggiunge così un altra tessera al gia ricco mosaico di iniziative avviate e realizzate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: