Il portale dell'informazione calabrese.

‘Ndrangheta: sequestro per 3 milioni beni a imprenditore cosentino.

486

COSENZA :: 26/05/2022 :: La Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro, su disposizione del locale Tribunale, ha eseguito un provvedimento di sequestro di beni mobili ed immobili aziendali nella disponibilità di un noto imprenditore cosentino attivo nel settore alberghiero e della distribuzione di prodotti per la ristorazione sia sul territorio nazionale che estero. L’uomo, tratto in arresto nell’ambito di una pregressa operazione antimafia volta a disarticolare la criminalità organizzata cirotana, è stato ritenuto estraneo a una nota consorteria ‘ndranghetista operante sulla fascia Ionica con compiti di procurare e garantire investimenti nonché monopolizzare forniture alimentari per conto della cosca di appartenenza. Tale posizione ha giustificato la condanna del proposto a 8 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di associazione di tipo mafioso ed estorsione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: