Il portale dell'informazione calabrese.

“Nduja Village”, Spilinga in festival.

Tra gli ospiti il “Pizza Hero” Bonci e la blogger Sonia Peronaci.

43

SPILINGA :: 01/08/2021 :: La ‘nduja di Spilinga pronta ad infuocare i palati dei buongustai che ogni anno arrivano da queste parti, attratti dal sapore piccante e dalla notorietà che questo prodotto, ormai, ha raggiunto a livello internazionale.

Cucina, degustazioni, musica, animazione, uno spettacolo con vari ingredienti ed ospiti di grande effetto tra Chef, pizzaioli e food blogger di fama internazionale, quali Gabriele Bonci, Sonia Peronaci, Stefano Callegari, Fabio Campoli, Flavio de Maio, Antonino Esposito ed a rappresentare il territorio Giuseppe Romano, ultimamente premiato anche con la stella “verde” dalla guida Michelin. Tra gli ospiti, in versione chef anche l’orafo delle “dive” Gerardo Sacco e la “Maccaroni Chef Academy” con il su presidente Corrado Rossi e lo chef Roberto Spizzirri.

Sarà questa in sintesi lo “’NdujaVillage”, un parco tematico dedicato al famoso prodotto tipico che Spilinga vuole celebrare da mercoledì 4 a domenica 8 Agosto (giornata storica questa della tradizionale sagra), in un’area delimitata, nel piazzale XI Settembre, con un pubblico circoscritto a 600 persone a serata e, quindi, di conseguenza con ticket di 5 euro che prevede l’assaggio della ‘nduja accompagnata dal vino di note cantine calabresi e dall’assaggio dello spritz calabro offerto dalla ditta Caffo. 

All’interno del village, poi, vi si troveranno una ventina di postazioni, così come nella sagra, dove ognuno può deliziarsi col piccante della ‘nduja e non solo, acquistando la pietanza che più lo soddisfa. Si va dai tradizionali “fileja”, al classico panino, dalla trippa alla ‘nduja alle braciole e frittelle, dalla pizza alle ricette più svariate, condite dal buon vino e dai cocktail preparati dallo staff dei bartender del “Piro Piro” d Reggio Calabria. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Collegate alla manifestazioni altre iniziative a corredo, come uno “stage” per i bambini a cura della “Maccaroni Chef Academy” con gli “Juinior Chef” e la “Credenza dei bambini” curata da Rosanna Pontoriero, che proseguirà anche nei giorni 3, 4 e 5.

 L’Amministrazione Comunale di Spilinga, considerando il periodo Covid, con il blocco degli eventi a grande afflusso di pubblico, che già nel 2020 ha visto saltare la 45esima edizione della “Sagra della ‘nduja”, per questo 2021 ha pensato un po’ a tutto, percelebrare l’evento con un format diverso anche per rispettare le attuali normative. Il coordinamento dell’evento sarà curato, comunque, da un Comitato Organizzatore. A dare man forte nel partenariato istituzionali dell’organizzazione, sono il Gal Terre Vibonesi, il Consiglio Regionale, il Flag dello Stretto, oltre naturalmente al Consorzio “’Nduja di Spilinga” che, tra l’altro” offrirà la degustazione al’ingresso.  A collaborare, altresì, l’Associazione “Valentia” di Vibo Valentia ed il comitato “Arcobaleno”.  

L’iniziativa che, quindi, si svilupperà davanti al pubblico su 5 serate, dal 4 all’8 Agosto, partirà comunque con i due eventi collegati da lunedì 2, quando nel “village” vi sarà l’appuntamento dedicato alla stampa, con un invito ai giornalisti ad uno showcooking con ai fornelli Roberto Spizzirri della “Maccaroni Chef Academy” in un incontro di presentazione di tutto il programma dell’evento.

Da Mercoledì 4, quindi, si darà il via alla parte dedicata alla gastronomia. Tra le venti postazioni sistemate lungo l’area dove ognuno può saziare l’appetito assaggiando la ‘nduja secondo la ricetta preferita, seguendo al centro del piazzale i grandi chef nei loro “showcooking” e ascoltando la musica tra gruppi popolari e i dj set di Radio Studio 54.

Ogni serata avrà una tematica diversa (ad esempio Dieta mediterranea, Tradizioni regionali, contaminazioni, ecc..). In questi brevi “talk show”, con ospiti del settore, saranno affrontati i temi della serata in questione, ricchi di spunti di riflessione come: la valorizzazione e promozione dei prodotti agroalimentari ed enogastronomici calabresi, tra questi Fulvio Zendrini, che ha ricoperto ruoli al vertice della comunicazione di aziende quali Michelin, Honda, Salvatore Ferragamo ed oggi anche docente all’Università di Genova e a quella di Scienze Gastronomiche a Pollenzio, e ancora Marco Colognese, critico enogastronomico e coordinatore per le guide de “L’Espresso”, Carlo Passera, coordinatore della redazione di “Identita Golose”. Ospite dell’evento anche il presidente del “Museo del Cibo” e dell’”Accademia del Bergamotto” Vittorio Caminiti.

Chi sono i prestigiosi ospitiStefano Callegari, nel panorama della pizza, a Roma è considerato un guru. Una specie di mago della lievitazione. Dal 2005, quando aprì la sua prima pizzeria. “Sforno”, ha collezionato una serie infinita di successi culinari: dopo “Sforno” ha aperto “Tonda” e soprattutto, ha inventato Trapizzino, un triangolo di pasta di pizza ripieno di ogni possibile leccornia.

Il “Trapizzino” negli anni ha conquistato l’Italia ed il mondo: oggi il brand è presente a Roma con 6 sedi e a Firenze, Milano, Trieste, Torino e New York. Stefano Callegari è il primo pizzaiolo in Italia ad aver ottenuto gli ambiti “tre spicchi” nella guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso e ad oggi l’unico con più di un ristorante ad avere quel riconoscimento.

Flavio De Maio, “Il Re della Carbonara”. Flavio De Maio, romano della Garbatella, nella sua prima vita lavorava alla Datamat Spa: azienda di informatica in cui è rimasto per ventisei anni. Poi, l’illuminazione sulla via dell’arte culinaria. Per sei anni è stato da Felice a Testaccio, osteria in cui ha appreso metodologie di lavoro, scelta delle materie prime e rispetto per il cibo. In società con Marco Andreini ha aperto nel 2009 l’osteria Flavio al “Velavevodetto” a Testaccio e nel 2012 quella in Piazza dei Quiriti. Flavio tra i 10 migliori ristoranti di Roma secondo “The Culture Trip”. Flavio al Velavevodetto sito in zona Testaccio, è sicuramente uno dei massimi esponenti della cucina romana che fa del rispetto della tradizione il suo cavallo di battaglia. 

Antonino Esposito è uno dei volti più amati del canale Alice, oltre a collaborare stabilmente con LT EDITORE come autore di libri sulla pizza (Passione Pizza e Fantasie di Pizza ) e contributor del mensile Alice Cucina. Oltre che essere uno dei più quotati pizzaioli d’Italia, proprietario di un suo locale a Sorrento, e consulente per varie aziende e organizza corsi in tutto il Paese. Nel corso degli anni ha partecipato a vari concorsi, nazionali e internazionali, ricevendo premi e riconoscimenti. Da anni ha maturato esperienza anche nel settore della comunicazione grazie alla collaborazione con il canale satellitare Alice (Sky) e la sua rubrica sul magazine Alice Cucina.

Giuseppe Romano Campano di nascita e calabrese per amore, dopo un lungo peregrinare si è trasferito a Pizzo dove insieme alla moglie Eleonora conduce il “ME Restaurant”. Così, oggi lo chef Giuseppe Romano, cucina gourmet che sogna le stelle e si ritrova già da tempo su molti itinerari delle maggiori riviste e guide di cucina italiana.

Giuseppe ha alle spalle la rappresentanza calabrese dell’associazione professionale cuochi italiani e oggi è il delegato regionale Euro-toques, associazione europea cuochi. Formatosi in Campania, prima all’alberghiero di Aversa e poi a quello di Posillipo, a Napoli, ha consolidato la sua passione per la cucina e la sua tecnica all’estero, dalla Germania al Giappone.

Fabio Campoli. Chef imprenditore e innovatore, Fabio Campoli ha saputo interpretare il proprio mestiere in modo nuovo, per mettersi al servizio di un pubblico sempre più vasto.

Entra nelle case degli italiani dal 1998, e grazie a programmi televisivi e radiofonici, libri, consulenze, eventi, convegni e docenze svolti in ogni parte d’Italia, oggi è indiscusso opinion leader del mondo del food nella sua interezza. E’ tra i primi cuochi a cavalcare l’onda della cucina mediatica, diventando volto fisso di molte trasmissioni note, come “Uno Mattina”, Check-Up e la Prova del Cuoco. Collabora anche per alcuni anni consecutivi con HBO, BBC e Rai Fiction, ma il suo impegno e perseveranza lo portano a lavorare sui set di alcune delle pellicole più famose dell’ultimo ventennio (tra cui si ricordano Mission Impossibile 3,  Mangia Prega Ama di Ryan Murphy, To Rome with Love di Woody Allen).

Gabriele Bonci.  il “Pizza Hero”, che non ha bisogno di presentazioni. Chef e pizzaiolo romano, conosciuto per aver partecipato al cooking show della Rai, “La Prova del Cuoco”. E’ conduttore di “Pizza Hero – la sfida dei forni” su Food network e proprietario di Pizzarium, catena di Pizza al taglio nata a Roma. Gabriele Bonci vanta sul suo profilo Instagram oltre 200 mila followers. Il pizzaiolo romano condivide foto “artistiche” dei suoi impasti, delle sue pizze e della sua lievitazione. 

Sonia Peronaci.  È tra le prime tre food influencer italiani con 802mila followers su Instagram, nella classifica appena pubblicata dalla rivista “Forbes”. Sonia Peronaci, creatrice storica del sito di ricette “GialloZafferano”, volto, quindi, tra i piu famosi in Italia e all’estero nel mondo della cucina,

tra televisioni, stampa internazionale e pubblicazioni di libri. La sua carriera conta diverse apparizioni in televisione: In cucina con Giallozafferano su FoxLife, Le ricette di Sonia e Una sorpresa da Chef per Mediaset, e ancora Sky con Cooking Class. Il settore del food, in questi ultimi anni, ha scalato migliaia di classifiche portando alla luce personaggi del panorama televisivo italiano e non solo. Lei, Sonia Peronaci, appunto ha avviato per la prima volta la più grande community di ricette online con la piattaforma GialloZafferano. Da allora, internet e in particolare i social network come Instagram, il quale si conferma tra i più seguiti del settore.

Rossella Petta (The Pasta Magazine). E’ una professionista del settore comunicazione e Marketing. Trasferita da Rocca Imperiale a Milano, ora è da 8 anni in scozia ad Edimburgo, dove ha fondato un progetto sulla cultura della pasta “The Pasta Magazine”, nel promuovere l’eccellenza della pasta italiana all’estero e scoprire come viene adottata in altre parti del mondo. 

 

 

PROGRAMMA


MERCOLEDÌ 4 AGOSTO

Ore 20.00 Apertura Village

Ore 21.00 Presentazione Serata con ospiti nazionali del Settore Enogastronomico

Ore 21.30 Showcooking con GIUSEPPE ROMANO (Pizzo Calabro) E ANTONINO ESPOSITO (Sorrento)

Ore 22.30 Gruppo Musica Popolare

Negli intervalli tra un’attività e l’altra Animazione musicale a cura di Radio Studio 54 Network.

 

GIOVEDÌ 5 AGOSTO

Ore 20.00 Apertura Village

Ore 21.00 Presentazione Serata con    ospiti nazionali del Settore Enogastronomico e dell’associazione”Valentia” che collabora alla serata.

Ore 21.30 Showcooking con SONIA PERONACI (Fondatrice di GialloZafferano) e Storytelling con THEPASTA MAGAZINE di ROSSELLA PETTA (Edimburgo)

Ore 22.30 Gruppo Musica Popolare

Negli intervalli tra un’attività e l’altra Animazione musicale a cura di Radio Studio 54 Network

 

VENERDÌ 6 AGOSTO

Ore 20.00 Apertura Village

Ore 21.00 Presentazione Serata con    ospiti nazionali del Settore Enogastronomico. Gemellaggio con l’Accademia del Bergamotto ed il Museo del Cibo di Reggio Calabria. Ospite il presidente Vittorio Caminiti.

Ore 21.30 Showcooking con gli “effetti speciali” di FABIO CAMPOLI E GERARDO SACCO con “Il piatto della Rinascita”

Ore 22.30 Gruppo Musica Popolare

Negli intervalli tra un’attività e l’altra Animazione musicale a cura di Radio Studio 54 Network

 

SABATO 7 AGOSTO

Ore 20.00 Apertura Village

Ore 21.00 Presentazione Serata con    ospiti nazionali del Settore Enogastronomico
Ore 21.30 Showcooking con il”Trapizzino” di STEFANO CALLEGARI ed il gemellaggio con la cucina romana di FLAVIO DE MAIO;

Ore 22.30 Gruppo Musica Popolare

Negli intervalli tra un’attività e l’altra Animazione musicale & Dj set

 

DOMENICA 8 AGOSTO

Ore 20.00 Apertura Village

Ore 21.00 Presentazione Serata con ospiti nazionali del Settore Enogastronomico

Ore 21.30 Showcooking con “The Pizza Hero” GABRIELE BONCI da Roma

Ore 22.30 Gruppo Musica Popolare

Negli intervalli tra un’attività e l’altra Animazione musicale & Dj set.

 

Il programma sarà corredato da altre attività in partnership con la “Maccaroni Chef Academy”, con ospiti il direttore Corrado Rossi e lo Chef Roberto Spizzirri.

 

LUNEDI 2 AGOSTO

Showcooking di presentazione programma riseriivato alla stampa.

 

MARTEDÌ 3 AGOSTO

Una giornata dedicata ai bambini con lo “Junior Chef Academy”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: