Il portale dell'informazione

Papasidero :: Ponte crollato: il sindaco Fiorenzo Conte chiede il ripristino dei collegamenti.

Il ponte Stefano Gioia era stato inaugurato nel 2000.

205

PAPASIDERO :: 13/12/2017 :: Nel 2000 il ponte era stato inaugurato e presentato come una infrastruttura rivoluzionaria, ma è crollato il 7 dicembre scorso. Si tratta del ponte Stefano Gioia che sovrastava il fiume Lao lungo la strada interna di collegamento tra Laino Castello e Papasidero, un collegamento tra Calabria e Besilicata. Il sindaco di Papasidero Fiorenzo Conte chiede un intervento rapido delle istituzioni per ripristinare i collegamenti.

E’ stato costruito nel 2000 dal Consorzio di Bonifica del Pollino, già dallo scorso mese di ottobre, era stata interdetta al traffico perché pericolante. L’infrastruttura intitolata ad una guida turistica di Laino Borgo, morta a all’età di 32 anni in un fiume del Cile, collegava la località Campicello di Laino Castello con contrada Nuppolara di Papasidero, nei pressi della Grotta del Romito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: