Il portale dell'informazione.

Rende (Cs) :: Intelligence, Master all'Universit?† Della Calabria.

283

Parte la seconda edizione.  Francesco Cossiga Presidente Onorario del Comitato Scientifico. Riservato a massimo 35 iscritti.

RENDE :: 09/07/2008 :: Dopo il successo della prima edizione che ha recentemente assegnato in Italia i primi 33 titoli di “dottore in intelligence”, sono iniziate le iscrizioni alla seconda edizione del Master di 2° livello sull’intelligence, promosso dall’Università della Calabria. Riservato a massimo 35 partecipanti, i termini di presentazione delle domande scadono il 15 settembre 2008 e sono possibili solo on line sul sito www.segreterie.unical.it alla voce Master oppure sul sito www.masterintelligence.net, ricco di utili informazioni sulla prima edizione.

Altre informazioni si trovano anche sul sito www.caligiuri.it, di cui è titolare il Direttore del Master Mario Caligiuri, dell’Università della Calabria. Le lezioni inizieranno sabato 4 ottobre 2008 e gli esami finali sono previsti nel giugno del 2009. La tassa di iscrizione è di 4.000 euro, con uno sconto del 5% per i rappresentanti delle forze dell’ordine e dei loro familiari. Il Master prevede 19 giornate d’aula di 8 ore, 100 ore di stage presso strutture abilitate e l’integrazione delle lezioni frontali con l’educazione a distanza, attraverso un’innovativa piattaforma di e-learning. Si prevede l’assegnazione di 60 crediti. Il Presidente Emerito della Repubblica Francesco Cossiga, che ha sempre considerato l’intelligence uno strumento fondamentale per la democrazia, è il Presidente onorario del Comitato Scientifico, di cui fanno parte il Direttore Mario Caligiuri, ed i professori dell’Università della Calabria Giuseppe Spadafora e Viviana Burza. Del comitato didattico fanno parte Marco Valentini, Carlo Jean, Fabio Mini, Vittorio Stelo, Pino Buongiorno ed altri. Recentemente il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università della Calabria ha istituito il Centro Studi sull’Intelligence che è il primo del genere in Italia, confermando l’interesse delle università per questo settore strategico per la sicurezza ed il benessere nazionale. Presidente del Centro Studi è il Presidente Emerito Francesco Cossiga e Direttore Mario Caligiuri, che lo ha promosso. Caligiuri ha dichiarato che “uno dei compiti prioritari del Centro Studi sull’intelligence è quello di contrastare in modo efficace l’emergenza criminale, che rappresenta nella nostra regione il più evidente limite allo sviluppo, mentre la seconda edizione del master, che vedrà tra i docenti i più importanti esperti e studiosi del settore, approfondirà l’intelligence economica e le nuove tecnologie, anche in relazione al tema caldo delle intercettazioni”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: