Il portale dell'informazione

Scalea (Cs) :: Consegnata l a borsa di studio intitolata alla memoria del professor Rino Cavalieri.

151

SCALEA :: 30/09/2007 :: E’ stato il sindaco in persona, Mario Russo a consegnare la borsa di studio intitolata a Rino Cavalieri, il professore primario e direttore scientifico dell’istituto dermatologico di Roma, legato profondamente a Scalea e cittadino onorario del centro turistico. Raffaele Mandarano, di Scalea, emozionato, ha ricevuto il premio della borsa di studio voluta fortemente dall’amministrazione comunale di Scalea, alla presenza di Padre Aurelio Mozzetta, Superiore generale della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione, della quale lo stesso Rino Cavalieri faceva parte, del vicesindaco Mauro Campilongo, dei consiglieri Gennaro Licursi e Gaetano Zuccarello legati al professor Rino Cavalieri.

Fra il pubblico che è intervenuto nella sala della Biblioteca, nel centro storico di Scalea, anche amministratori di maggioranza, i familiari di Raffaele Mandarano e la famiglia Luongo che aveva legami di parentela con il professor Rino Cavalieri. Raffaele Mandarano si è aggiudicato la borsa di studio in quanto studente iscritto al primo anno di medicina e Chirurgia, requisito indispensabile per partecipare.Nel corso della breve ma intensa cerimonia il sindaco Mario Russo ha ricordato la figura di Rino Cavalieri, medico e studioso che ha contribuito alla crescita dell’Idi di Roma. “Cavalieri era anche cittadino di Scalea – ha detto il sindaco – tant’è che abbiamo ritenuto inserirlo fra i cittadini onorari”. Padre Aurelio Mozzetta ha voluto ricordare la figura di Rino Cavalieri come religioso. Cavalieri si era formato alla scuola del primo confratello medico, il servo di Dio Emanuele Stablum e nel 1950, alla morte di Stablum, aveva ereditato tutte le responsabilità, assumendo la direzione dell’Idi.Raffaele Mandarano al termine ha ringraziato tutti ed ha anche ricevuto la tessera dell’associaizone Lavinium di Scalea dalla presidente Enrica Marelli che ha anche consegnato al giovane studente una serie di libri da leggere in vista del Premio letterario Città di Scalea.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: