Il portale dell'informazione calabrese.

Scalea (Cs) :: Dall’Irlanda per amore.

325

SCALEA :: 09/05/2008 :: E’ una storia d’amore senza confini quella di Jacquline Griffin e Peter Synnott, una coppia di trentenni proveniente dal sud dell’Irlanda che si è unita ieri in matrimonio nella chiesa della Madonna del Carmine di Scalea. Una storia d’amore che si snoda attraverso migliaia di chilometri che collegano l’Irlanda a Scalea passando per la Turchia. Era il 9 maggio del 2006 quando, dopo pochi mesi di fidanzamento, durante il loro primo viaggio insieme in Turchia, Peter chiese a Jacqueline di sposarla.

I due futuri sposi decisero allora, nello scorso giugno, di seguire il consiglio di un amico di Jacqueline e di visitare l’Italia del sud ed in particolare la Calabria. Fu così che la giovane coppia avviò la ricerca per una casa in Calabria tramite internet. Un cupido versione informatica scoccò la freccia e Jacqueline e Peter si imbatterono in alcune offerte di affitto di case a Scalea. La visione, attraverso la rete, dei luoghi e dei panorami della cittadina tirrenica così come l’architettura delle chiese tanto differenti dal gotico antico caratteristico dell’Irlanda, fece scattare il colpo di fulmine tra la giovane coppia e la città di Scalea tanto da far decidere a Jacqueline e Peter che avrebbero pronunciato proprio a Scalea il loro “si”. Esattamente due anni dopo la proposta di matrimonio, ieri la coppia proveniente dal sud dell’Irlanda, di fronte a circa centocinquanta tra parenti ed amici che hanno attraversato la manica percorrendo circa tremila chilometri, ha messo il sigillo ad una storia d’amore senza confini.

g.b.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: