Il portale dell'informazione.

Scalea (Cs) :: Incontro di presentazione del centro di consulenza socio psico pedagogico.

311

In programma per Venerdì 28 novembre, alle ore 17.30 nella sede della Biblioteca Comunale 

 

SCALEA :: 26/11/2008 :: Apre a Scalea un Centro di consulenza gratuita socio-psico-pedagogica per le famiglie dei disabili. La sede è a Scalea, nella struttura dell’ex Municipio di via Roma. Venerdì 28 novembre, alle ore 17.30, nella sede della Biblioteca comunale si svolgerà un incontro per la presentazione dell’iniziativa con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. In apertura è previsto il saluto del sindaco di Scalea, Mario Russo.

Seguiranno gli interventi dell’assessore provinciale alle Politiche sociali e all’immigrazione, Ferdinando Aiello; del consigliere regionale calabrese, Pino Gentile; della dirigente dei servizi amministrativi dell’assessorato alle politiche sociali, Marisa Giannone; del legale rappresentante dell’Istituto superiore di studi socio-psico-pedagogici, Maria Giovanna Giffoni. Nel corso della manifestazione sono previsti gli interventi del magistrato di Corte di Cassazione, Antonio Esposito, e del Neuropsichiatra, Massimo Sisinno. L’istituto superiore di studi socio-psico-pedagogici ha istituito una sede coordinata a Scalea, in collegamento con quella nazionale di Sapri (Salerno). «Il servizio gratuito – fanno sapere dall’Ispi –, svolto con la collaborazione di una équipe specializzata, ha l’obiettivo di fornire informazioni, pareri, suggerimenti e strategie, sia di natura socio-psico-pedagogica che giuridica, soprattutto rivolti alle famiglie dei disabili, in particolare nel settore della scuola e per favorire l’integrazione. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Scalea, è meritevole di ogni interesse per l’alta valenza sociale».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: