Il portale dell'informazione.

Scalea (Cs) :: Telecamere per la sicurezza sparite, smontate o rubate?

333

SCALEA :: 23/11/2007 :: In quest’ultimo periodo il nostro partito, sta ricevendo numerose segnalazioni da cittadini,  sia verbalmente sia per posta elettronica. Difatti giorni addietro, su segnalazione di numerosi residenti, abbiamo comunicato a chi di competenza l’inefficienza e la mancata sicurezza della stazione ferroviaria della città.

A distanza di pochi giorni, segnaliamo alle autorità competenti … un episodio, che potrebbe sfociare in una vera   farsa tragico comica” .  Da quanto governa questa “armata brancaleone”, ormai i cittadini di Scalea non  capiscono più chi li amministra, chi sono e che parte politica rappresentano… ogni mese apprendiamo cambio di casacca di consiglieri comunali … ( senza vergogna e senza coerenza) chi passa da destra al centro, chi nel centro, si sposta a sinistra,  chi si dimette, chi restituisce le deleghe …chi riceve incarichi, insomma il consiglio comunale di scalea è diventato una succursale di BABILONIA , di sicuro questi episodi possono succedere solo a Scalea.  Forse , anzi sicuramente questo accade perché è debole la vera politica, quella che rappresenta un idea, un progetto verso la collettività. Aver lasciato il campo libero al qualunquismo, è stato un danno ! Ha garantito solo gli interessi dei pochi e non della collettività. L’episodio in questione è la “scomparsa  delle telecamere  precedentemente installate nella villa comunale. Alcuni mesi fa,  alla amministrazione comunale  di Scalea gli venne “l’idea” (una di quelle poche… buone), di installare nella villa comunale delle telecamere, per creare un’area video-sorvegliata, poiché  la stessa, spesso era presa di mira dai vandali. Tale scelta ci ha trovato perfino d’accordo, in particolar modo per la sicurezza, anche se si poteva trovare una più corretta installazione dei pali, perché così collocati, imbruttisce notevolmente il paesaggio.  Ovviamente questo intervento per i cittadini, ha avuto anche un costo considerevole (tanti milioni delle vecchie lire), forse l’unica cosa che non era “prevista ” chi doveva controllare le telecamere !  Affermiamo questo, perché da alcuni giorni, le telecamere che erano perfettamente in funzione, sono sparite … a questo punto ci chiediamo sono state smontate perché “non in regola” ? quindi un altro errore amministrativo. Oppure sono state rubate?  Nessuno ancora ha aperto bocca, forse…o per vergogna, indifferenza o per omertà ! Le telecamere “ben pagate” erano in funzione … quindi se sono state rubate, sicuramente tramite le registrazioni si può risalire a chi, ha avuto “l’idea” di privare alla cittadinanza questo servizio. Inoltre ci domandiamo se  per caso è stato un provvedimento disposto secondo un criterio preciso da parte della questura che ha segnalato un abuso, (legge sulla privacy) . oppure la causa a far “sparire” le telecamere è stato  un procedimento amministrativo errato,  predisposto da questa inetta amministrazione che per fortuna  per i cittadini di Scalea è ha fine  legislatura .  Per tutto ciò, chiediamo una risposta !  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: