Il portale dell'informazione.

Scalea :: Manco incontra le associazioni e i disoccupati di Scalea.

295

SCALEA :: 10/12/2008 :: Nei giorni scorsi, il dirigente della sezione dei Verdi di Scalea, Palmiro Manco, ha incontrato dei gruppi giovanili e associativi presenti nel territorio cittadino. Il tema dell'incontro, avvenuto nella sede dei Verdi, sita in via San Francesco di Paola, si è incentrato tutto sull’occupazione, sulle tecnologie alternative della raccolta dei rifiuti, sul porto di Scalea, sulle prospettive future della proposta del Parco Marino della Riviera dei Cedri ed infine sulla crisi economica che sta investendo tutta la nazione e l'eco sostenibilità ambientale del comune di Scalea.

Fra i partecipanti della riunione, oltre alla presenza di una nuova costituenda realtà associativa di Scalea, istituita  in questi giorni da un gruppo di giovani disoccupati, delusi dalla gestione dell’amministrazione guidata dal Sindaco Mario Russo. Presenti all’incontro  anche i rappresentanti dell'associazione "La Scossa", i rappresentanti delle associazioni ambientaliste del tirreno, i Vas di Scalea e diversi cittadini. Palmiro Manco, portavoce della sezione locale  sull'incontro ha dichiarato: << “questo gruppo ha chiesto al sottoscritto un incontro per discutere di problematiche serie”,- e in sintesi ha aggiunto,  – “ un segnale questo che mi riempie di soddisfazione, ma allo stesso tempo mi preoccupa, perché il tessuto sociale della nostra città è debole ed evidenzia, soprattutto, il fallimento dei dieci anni dell’ amministrazione Russo.  Mi sento, comunque, molto vicino all’esigenza delle proposte che questo gruppo di giovani vuole dare al territorio, perché vede in noi un gruppo dirigente affidabile, coerente ed eticamente integro! Questa considerazione, sicuramente, ci fortifica e ci impone di continuare il percorso tracciato, per consegnare ai giovani, ai disoccupati e padri di famiglia,  nuove prospettive di sviluppo e di  occupazione, con il nostro programma fatto di progetti legati alle idee di sviluppo sostenibile in una città come Scalea che ne ha fortemente bisogno.>>  In conclusione l’incontro si è incentrato sulla questione del porto, Palmiro Manco ha spiegato : << la  possibilità di realizzazione di un porto a Scalea, certamente, è legata alla scelta del sito.  I Verdi sono favorevoli alla costruzione del porto nella zona sud della città, ( presso la “Varchera”) , infatti in quell’area ci sono gli spazi giusti per programmare, progettare e realizzare un opera di determinate dimensioni, sempre se gli studi di fattibilità lo consentono” >>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: