Il portale dell'informazione.

Terranova da Sibari :: Report sul turismo a Terranova da Sibari e d’intorni nel 2020.

39

TERRANOVA DA SIBARI :: 31/12/2020 :: Terranova da Sibari: il 2020 è stato un anno negativo per il turismo in Italia dovuta alle restrizioni del problema del Covid-19. Controtendenza invece la “Terra dei due Papi”, che è riuscita lo stesso, lavorando in sinergie con tour operator e i villaggi turistici dello Ionio, a triplicare le presenze dello scorso anno, pensate che solo ad agosto abbiamo triplicato le presenze di turisti, poi con e il raduno meridionale delle “Harley Davidson” da tutto il sud Italia,  peccato che altri 5 gruppi di turisti previsti, 2 da Reggio Calabria, 1 da Modena e 2 gruppi di turisti Pugliesi, hanno disdetto le visite guidate a Terranova da Sibari previste dal 15 novembre al 31 dicembre 2020 per i motivi dovuti alle restrizione del Covid-19 dal 3 novembre 2020.

Felice per gli obbiettivi raggiunti dall’Amministrazione Comunale dichiara il sindaco di Terranova da Sibari Luigi Lirangi: andiamo avanti così,  sfruttiamo al massimo il brand voluto fortemente dalla mia Giunta Comunale e dal delegato al turismo Avv. Massimiliano Esposito, puntando sul brand “Terra dei due Papi”, ricordo anche il nuovo riconoscimento nel 2020 di Terranova da Sibari tra i 44 borghi della Calabria del “Cammino Basiliano” e di altri progetti sul turismo e la cultura.

Molto si è fatto in questi primi due anni e molto si dovrà fare dichiara il delegato al turismo Avv. Massimiliano Esposito: ci sono altre novità positive che abbiamo raggiunto come obbiettivo nel 2020, il primo obbiettivo e il riconoscimento tra i 44 borghi della Calabria del “Cammino Basiliano”, siamo meta di arrivo e meta di partenza di uno dei maggiori attrattori di richiamo del turismo naturalistico e religioso in Calabria, un altro importante appuntamento è stato quello di aver ospitato il neo eletto presidente dei “Borghi più belli d’Italia della Calabria l’Avv. Andrea Ponzo, che nel visitare i luoghi immagine e di culto è rimasto entusiasmato da tanta bellezza, sperando che possiamo essere candidati nei prossimi anni, per il prestigioso riconoscimento tra i “Borghi più belli d’Italia della Calabria e del Touring Club Italia, questo per me sarà il prossimo obbiettivo, precisa il delegato al turismo Avv. Massimiliano Esposito,  ricordando che siamo anche nel consorzio turistico “Borghi Mediterranei” P.A.,  Terranova da Sibari rientra anche in un progetto futuro dedicato al turismo delle radici.

Il problema del Covid-19, non ci ha blpccati, anzi abbiamo triplicato lo stesso di gran lunga le presenze turistiche nel 2020 nella nostra città turistica, con nuovi tour operator provenienti da tutto il sud Italia, turisti anche dai villaggi turistici della costa jonica della Sibaritide, noi non ci siamo mai fermati, infatti nel 2021 e 2022 siamo nei pacchetti turistici e tra le mete turistiche di molti tour operator Italiani e Stranieri, un altro grande obbiettivo, cioè di non essere una meta qualunque, ma di rientrare nei pacchetti turistici di molte agenzie di viaggi e turismo Italiane e straniere, sia per il 2021 e sia nel 2022.

Il lavoro costruito nei primi due anni, ci sta  ripagando, ci siamo riusciti, anche  grazie all’importante investimento fatto con il promoter turistico Giulio Pignataro, che con passione e amore ha coinvolto non solo tour operator, tour leader e agenzie di viaggi e turismo di tutta Italia, ma anche i media con le  tv regionali,  altri organi di stampa, con oltre 10 articoli sui quotidiani e quotidiani online della Calabria.
Chiudo dichiara Giulio Pignataro promoter turistico di Terranova da Sibari: l’auspicio che, si è fatto molto, ma molto di dovrà fare per sfruttare meglio e di più il turismo culturale, il turismo  esperenziale e il cosiddetto turismo lento.

Grazie mille a tutti quelli che hanno collaborato nel 2020 per l’immagine turistico/culturale verso  Terranova da Sibari “Terra dei due Papi” e del “Cammino Basiliano” in Calabria, stiamo lavorando con l’amministrazione comunale di Terranova da Sibari in sinergie con altre realtà turistiche non solo del territorio, ma anche per ottenere per altri riconoscimenti a livello nazionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: