Il portale dell'informazione calabrese.

Cosenza :: Primarie giovani Pd, sequestrate urne.

282

COSENZA :: 22/11/2008 :: Il presidente di un seggio di Cosenza per l'elezione dei delegati dei giovani del Pd, Tommaso Guzzi, sostiene di avere subito il sequestro delle urne con le schede votate ieri per il segretario nazionale e le assemblee regionale e nazionale. ''Intorno alle 23.30 – afferma Guzzi – mentre ci organizzavamo insieme agli scrutatori per lo spoglio delle schede e' sopraggiunto il signor Giovanni Apa e con fare arrogante ed autoritario ha sequestrato e portato via dal seggio tre urne.

Tutto cio' avveniva per una presunta irregolarita' di cui non si comprende la natura stante il fatto che le operazioni di voto si erano concluse alle 23 in modo regolare e si discuteva come procedere per la fase di scrutinio''. ''Apa ha preteso il sequestro – prosegue Guzzi – in forza di una nomina di garanzia che poi ho appreso non aveva e, quindi, in modo arbitrario si e' preso gioco della nostra buona fede''. ''Alla luce di quanto accaduto – conclude Guzzi – mi viene il sospetto che tutto questo sia stato messo in atto per sovvertire il libero, trasparente voto dei giovani che si e' svolto regolarmente nel seggio di piazza XI Settembre''.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: