Il portale dell'informazione calabrese.

Diamante (Cs) :: Magorno dice no!, alla struttura di Largo Savonarola.

345

DIAMANTE :: 28/08/2007 :: Il Sindaco di Diamante, Ernesto Magorno, rende noto che in merito ai lavori  di ristrutturazione dell’edificio destinato a divenire struttura alberghiera in Largo Savonarola, l’ufficio preposto ha emanato atto conclusivo in data 20/08/07 disponendo  l’annullamento in autotutela del permesso di costruire rilasciato alla società  che sta svolgendo i lavori, con  il relativo ordine di demolizione delle opere entro 90 giorni dalla notifica.  

Si ricorda  che lavori di realizzazione della struttura erano al momento interrotti a seguito di un provvedimento preso da parte  degli uffici preposti per rilevate difformità. L’opera, nel modo in cui è stata realizzata, come più volte denunciato dallo stesso Sindaco in occasioni pubbliche e attraverso i mezzi di comunicazione, minaccia di rovinare irrimediabilmente uno dei panorami più suggestivi e più amati dai  cittadini di Diamante e dai  numerosi turisti che visitano la cittadina tirrenica.  Il provvedimento intende, quindi restituire, nella sua integrità, alla cittadinanza una zona del centro storico del paese a ridosso del vecchio agglomerato urbano di Diamante. Una  zona di straordinaria bellezza affacciata  sul mare e dalla quale si gode una suggestiva vista sul Golfo di Policastro. Un luogo al quale i  cittadini di Diamante sono particolarmente legati dal punto di vista affettivo. Con tale provvedimento prosegue l’azione decisa della Giunta contro la cosiddetta “emergenza urbanistica”. Un’azione mirata a  contrastare   impedire e limitare  quei progetti di edificazione che minacciano di  violentare il patrimonio naturale, archeologico, paesaggistico del territorio di Diamante e Cirella.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: