Il portale dell'informazione

Diamante (Cs) :: Pubblico comizio per il Risveglio.

176

DIAMANTE :: 21/11/2008 :: Il tanto atteso comizio del RISVEGLIO, in risposta agli strali rivolti dal Sindaco Magorno, in particolare, al capogruppo consiliare Fabio Cavalcanti, si svolgerà domenica 23 c.m. dalle ore 17.30 alle ore 19.30, in Diamante alla Piazza XI Febbraio. Il comizio, a Cirella, già previsto per sabato 22 è rinviato, a causa di motivi metereologici, ad altra data che sarà previamente comunicata. Con l’occasione, i consiglieri d’opposizione, “estremamente preoccupati e contriti” per lo “sciopero della fame” del Sindaco, invitano, lo stesso, a desistere dall’insana protesta, riprendendo a mangiare, in maniera tale da rimettersi in forze per assistere al pubblico comizio di domenica ove sarà atteso, dalla minoranza e dall’intera cittadinanza, con grande piacere.

Chiariamo, innanzitutto,  che nelle aree adibite a parcheggio, sono stati sequestrati solo i parcometri e la segnaletica verticale, con divieto di utilizzo dell’area demaniale dietro corrispettivo: pertanto, in tali aree,  sono consentite, gratuitamente, la sosta ed altra eventuale utilizzazione di pubblica utilità. Inoltre, alle luce delle recenti dichiarazioni del primo cittadino, in merito all’impossibilità di reperire area idonea allo svolgimento dei mercati settimanali, tanto a cuore anche all’opposizione, nonché dell’attesa Fiera dell’8 Dicembre, proponiamo una possibile soluzione provvisoria, indicando i seguenti siti nei quali potrebbero svolgersi, ugualmente, i mercati: Piazza Giovanni Paolo II, Viale Glauco, Via Santa Lucia, Piazzale Aldo Moro. Con l’ulteriore vantaggio di rivitalizzare queste zone del paese, anche dal punto di vista commerciale, come segnalato qualche anno fa, nel corso di una trasmissione televisiva, dal Presidente dell’Associazione Commercianti.  Pensiamo che sia questo l’unico modo legale per risolvere il problema, dando un segnale di collaborazione alla Procura della Repubblica, nonché alla cittadinanza, avviando nel contempo un tavolo di concertazione con l’Agenzia del Demanio al fine di avviare a soluzione questo annoso problema.  

Fabio Cavalcanti e Francesco Liserre

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: