Il portale dell'informazione calabrese.

Fuscaldo (Cs) :: Concerto di Michele Zarrillo.

305

FUSCALDO :: 01/09/2007 :: Chiusura col botto per l’estate fuscaldese 2007. L’Amministrazione comunale ha infatti l’onore di annunciare che per domenica 2 settembre, sul lungomare cittadino intitolato a San Francesco da Paola, è previsto il concerto musicale del noto cantante MICHELE ZARRILLO. Un evento esclusivo per il nostro comune che rappresenta il naturale epilogo di un’estate realmente animata e incorniciata da un programma di eventi e manifestazioni su cui sono stati puntati i riflettori dell’opinione pubblica regionale, nazionale ed estera.

Nel mese di maggio il battesimo ufficiale della programmazione estiva con la settimana di festeggiamenti in onore di Vienna da Fuscaldo, madre di San Francesco da Paola (annullo filatelico, premio giornalistico, mostre di pittura, esposizioni, visite guidate, marcia della Pace, presentazione del libro “Sulle acque e sui rovi…” e dell’opera teatrale “Vienna da Fuscaldo”, concerti ed inaugurazione della nuova statua raffigurante San Francesco) – un evento che ha fatto parlare di Fuscaldo e che ha contribuito a far conoscere le bellezze del nostro centro storico. A giugno, ancora, il festival internazionale “World of the young”, ospitato presso il “rinato” auditorium comunale ed al quale hanno preso parte oltre 300 artisti provenienti dalla Russia e dai paesi dell’est. Anche questa manifestazione è servita, tra le altre cose, a far scoprire la storia, la cultura e le tradizioni fuscaldesi che iniziano ad essere rinomate e conosciute ed a sbarcare oltre i confini nazionali. Ed ancora: la VI edizione della fiera campionaria “Città di Fuscaldo”, la festa della Repubblica organizzata dal circolo Acli, le visite delle delegazioni provenienti dall’Argentina, dal Brasile, dal Canada e dalla Svizzera, il film “Vienna da Fuscaldo, madre di San Francesco da Paola”, la mezza maratona organizzata dal comitato “Percorsi francescani” trasmessa finanche da Sky, la festa patronale di San Giacomo Maggiore, i festeggiamenti per San Francesco, l’arrivo del Sacro Mantello del Taumaturgo paolano, la cover band di Biagio Antonacci, gli Oro, Pippo Franco, la finale regionale di Miss Italia 2007, la cinque giorni di “Fuscaldo sound”, “Festival”: il festival del ballo, Cariglio jazz 2007, i vari concerti di musica classica allestiti nell’affascinante cornice di villa Vaccari e nella chiesa di San Michele Arcangelo, la festa del Gemellaggio promossa dal comitato perese, il concerto rock sul lungomare, le serate all’insegna dei fuochi pirotecnici, il servizio navetta e, in alcuni giorni della settimana, la presenza del trenino turistico, mostre di antiquariato e di sculture, memorial calcistici, seminari di studio, festa della “Gente di mare”, Festa dell’emigrante a cura dell’associazione Leonardo, i momenti musicali con gli artisti locali. E che dire del punto informazione e della guida turistica “Sulle tracce di Vienna”… ed ora il concerto di Michele Zarrillo. L’Amministrazione comunale, dunque, non può che ritenersi soddisfatta per i servizi offerti a cittadini e turisti, i quali, spesso e volentieri, hanno espresso il proprio apprezzamento per gli immani sforzi compiuti dal governo cittadino coadiuvato da dipendenti comunali, Lsu, Vas, associazioni, imprenditori privati e volontari. Tutto ciò è il chiaro segnale di un inversione di tendenza che, nei fatti, ha ormai avuto inizio e che non può che essere da stimolo per migliorarsi sempre più ed arrivare ad offrire una vasta e varia programmazione all’insegna anche e soprattutto della qualità.

Giovanni Folino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: