Il portale dell'informazione

Roma :: Tutela del cedro di Calabria: Vallardi: “A breve provvedimento”.

0 27

ROMA :: 29/11/2018 :: “Entro il 2019 metteremo in campo provvedimenti di tutela per le attività produttive in agricoltura, cedro compreso”.

Gianpaolo Vallardi, presidente della IX commissione del Senato, lo ha riferito alla delegazione di amministratori ed imprenditori di Santa Maria del Cedro, presenti mercoledì 28 novembre nella Sala Zuccari per il convegno “La Tutela del Cedro, un messaggio di pace e rispetto tra i popoli”, organizzato dal senatore calabrese, componente della commissione stessa, Ernesto Magorno.

“In particolare – ha spiegato Vallardi – entro la fine di questo anno licenzieremo un disegno di legge sulle attività produttive. Ne stiamo valutando uno anche per il cedro. L’obbiettivo della commissione – ha aggiunto il presidente – è riuscire ad aumentare il reddito dei nostri agricoltori”.

Volontà di valorizzare i mercati di nicchia dell’agricoltura italiana. Secondo Vallardi è questo l’orizzonte da seguire politicamente. E questo vale per prodotti come il cedro o il peperoncino calabrese.

Nel corso dell’evento in Senato è stato conferito alla senatrice a vita Liliana Segre il Premio “Cedri d’Argento”, realizzato e consegnato dal maestro orafo calabrese Gerardo Sacco.

“Il verde del cedro – ha detto la Segre – rappresenta per me il colore della libertà. Ricordo che al momento della liberazione sono passata dal grigiore della prigionia al verde di un prato, proprio uguale a quello del cedro”.

Nel corso della giornata è stata data lettura agli intervenuti di un messaggio di saluto inviato dal Presidente del Senato della Repubblica, Maria Elisabetta Alberti Casellati. (Vedi file allegato)

Alla cerimonia erano presenti oltre a Vallardi, Ernesto Magorno, Rosa Silvana Abate e Francesco Mollame, componenti della IX Commissione (Agricoltura e Produzione agroalimentare); la senatrice Elena Cattaneo; la vice ambasciatrice d’Israele in Italia, Ofra Farhi; il consigliere regionale della Valle d’Aosta, Marco Sorbara; il Presidente della Regione Calabria, Gerardo Mario Oliverio; il Presidente del Consiglio della Regione Calabria, Nicola Irto; Rav. Moshe Lazar, Shliac del Rebbe a Milano.

Ugo Vetere, sindaco del Comune di Santa Maria del Cedro, ha chiesto a Vallardi di farsi portavoce con il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Gian Marco Centinaio, delle istanze rappresentate nel corso del convegno.

“Sono contento – ha riferito – dell’esito di questo importante appuntamento istituzionale. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato e che si sono adoperati per organizzarlo. La tutela del cedro passa anche, forse soprattutto, attraverso questi momenti. È intenzione dell’amministrazione che mi onoro di rappresentare fare tutto quanto è possibile per fornire ai nostri cedricoltori gli strumenti a difesa delle loro produzioni e per la promozione del cedro”.

Ha poi approfittato della presenza dei rappresentanti del governo regionale calabrese per intervenire circa la gelata del 2017 che ha distrutto gran parte delle coltivazioni di cedro della riviera mettendo in gravi difficoltà i cedricoltori.

Con il primo cittadino, la delegazione di Santa Maria del Cedro era composta da Angelo Ciriaco, presidente del consiglio comunale, Stefano Adduci e Carmine Maietta, assessori, Angelo Adduci, presidente del Consorzio del Cedro di Calabria, Santino Cirelli, cedricoltore.

Gino e Francesco Barone, della pasticceria Aronne, Franco Picerno, della gelateria il Melograno, Giuseppe Conte, insegnante alberghiero, hanno curato l’allestimento per la degustazione di prodotti derivati dal cedro.

Era inoltre presente Enzo Monaco, presidente dell’Accademia internazionale del peperoncino.

Per la stampa locale erano accreditati a seguire la manifestazione Mario Pagano e Enzo Caselli di Telediamante, Luigi Salsini e Jonathan Stavola di CalNews, Pierina Ferraguto di Infopinione e Pietro Nigro di In24.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: