Il portale dell'informazione calabrese.

Scalea (Cs) :: Gli amatori Calcio over 40 Scalea, iniziano la stagione con un gemellaggio sportivo.

313

SCALEA :: 15/02/2008 :: Gli amatori calcio Over 40  Scalea, iniziano la stagione delle iniziative sportive con un gemellaggio. Il triangolare di calcio organizzato fra l’associazione calcistica di Scalea, Torre Orsaia Saprei e F.C. S.Giorgio a Cremano consoliderà il sodalizio costituito fra le suddette squadre in una manifestazione prevista per 16 Febbraio.  Soddisfazione è stata espressa dal Presidente della S. Giorgio a Cremano Veterani, Vincenzo Tammaro, per l’incontro amatoriale che si giocherà nel Campo di Santa Domenica Talao per lo stesso giorno e per la vicinanza che accomuna la sua squadra al Presidente degli amatori Calcio Over 40 Scalea, Silvio Longobucco, noto terzino della Juve degli anni 70, nonché consigliere comunale allo sport del comune di Scalea.

Gli amatori over 40 Scalea, guidati dal mister Vittorio Cammarota, anticipano, di fatto, la stagione sportiva e turistica nella città, con una programmazione che dal 16 Febbraio porterà nel territorio la visita di numerosi gruppi sportivi d’Italia. Previste infatti tornei anche per fine Marzo con le squadre di Agromonte e Torre del Greco. Longobucco ha dichiarato infine: -da un po di anni, in città è cresciuto, con i tornei, un interesse turistico particolare e grazie all’impegno delle associazioni,  come la Mediterranea di Silvio Tenuta, con i tornei del settore giovanile, del campionato nazionale dei ferrovieri organizzato dall’omonima associazione e quelli organizzati dall’associazione Over 40, si è realizzato un flusso economico costante per il comparto alberghiero. Queste sono tutte realtà supportate dall’amministrazione comunale e premiano il percorso che abbiamo voluto intraprendere per aprire sbocchi attraverso lo sport. Solo il torneo nazionale ferrovieri, ad esempio, porta in paese almeno 2000 persone a fine maggio e contribuisce a risollevare gli imput economici del settore anticipando notevolmente la stagione estiva e una volta che sarà finito lo stadio comunale vi sarà, sicuramente, un ulteriore incremento in crescita di turisti che amano il calcio.

Antonio Pappaterra

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: